mercoledì 3 luglio 2013

Spaghetti con le vongole


Il trucco c'è ma non si vede

Un piatto facile ??  Per quanto facili siano le ricette più difficili sono sempre  quelle  semplici con pochi ingredienti , perchè con quasi niente devi esaltare al massimo il sapore .
Chi non conosce gli spaghetti con le vongole ?? Ma forse non tutti sanno che è un piatto di origini napoletane dove sono più conosciuti come vermicelli o pasta e vongole , come tanti piatti della tradizione napoletana , dello stesso piatto esistono più versioni : rossa e bianca , esiste anche la versione senza vongole che altro non è che gli spaghetti aglio e olio detti anche alla Borbonica
Allora cominciamo andando a comprare le vongole di mare , ce ne sono di 3 tipi  le vongole comuni , le vongole veraci , le vongole di allevamento

La prima cosa è che devono essere vive cioè completamente chiuse poi per distinguerle basta guardare il  guscio , le comuni hanno colori uniformi sul  grigio/beige se pescate nell'  adriatico e  bianco/verde/marrone se pescata nel tirreno
Le vongole veraci più grandi e con il guscio di diversi colori  ma con striature ben evidenti , quelle di allevamento hanno colori vivissimi bianco , nero , grigio ma quando si cuoce il frutto  ingiallisce e a volte si distacca , cosa che non succede con le altre che rimangono bianche e non si distaccano dal guscio

Seconda cosa , come si puliscono le vongole: lasciatele in ammollo con acqua e sale grosso per circa 1 ora così da pulirle dalle eventuali impurità, dopodiché munitevi di uno scolapasta, scolate le vongole, rimettetele nella terrina con dell'acqua fresca e agitatele con le mani muovendole molto per poi scolarle di nuovo. Ripetete questa operazioni per una decina di volte per assicurarvi che perdano tutta la sabbia che hanno all'interno.

Poi finalmente ecco la ricetta ma con il trucco che c'è sempre , mangiando qualcosa di buono avrete sicuramente chiesto " ma come hai fatto " ?? e la risposta e stata , ma niente ho messo solo questo o solo quello senza niente , non è vero credetemi il trucco c'è ma non si vede

In questo semplice piatto il trucco è nella farina , come la farina ??  se leggi la ricette lo scoprirai
Ingredienti (per 3persone):

300 g di spaghetti
500 g di vongole fresche
 200 g di pomodorini
2 spicchi d’aglio
 un cucchiaio scarso di farina
 50 ml di olio extra vergine      , prezzemolo, peperoncino, vino bianco.


Preparazione:

mettete a bollire l’acqua per gli spaghetti. Nel frattempo in una pentola molto larga mettete l’aglio sbucciato, un pezzetto di peperoncino e versatevi sopra un bicchiere da cucina riempito con acqua e vino 50/50, versate poi quasi tutto l’olio e infine aggiungete la farina. Mescolate bene il tutto per evitare che si formino dei grumi e poi accendete la fiamma.
Quando l’aglio comincia a sfrigolare nella pentola potete buttarci le vongole. Fatele aprire coperte e insaporire bene poi alla fine aggiungete (a piacere) i pomodorini lavati e tagliati a metà e buttate nel sugo anche la pasta già cotta al dente
Lasciate che gli spaghetti accolgano al meglio tutto il sugo (magari aiutandovi con un goccio d’acqua di cottura se serve ) e infine spegnete la fiamma e spruzzate il tutto del prezzemolo tritato.
Posta un commento

ti potrebbe interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...